- AFRICA PROJECT o.d.v.

                                              PROGETTO MATERNITA'

Il Kenya conta 1,6 milioni di persone che convivono con il virus dell’Hiv. Nel solo 2017 erano 110.000 i bambini che l’hanno contratto rendendo il Kenya uno dei sei paesi «ad alto rischio» Hiv in Africa. Dall’inizio dell’epidemia cinque milioni di bambini di età compresa tra gli 0 e i 14 anni sono morti a causa di malattie legate all’Aids; il 91% di loro dell’Africa Sub-Sahariana, tutti casi che sarebbero stati facilmente prevenibili. Allo stesso tempo nel 2017, 1 milione di bambini hanno contratto la tubercolosi e si sono contati 40.000 morti; e tra questi molti per co-infezione da Hiv e tubercolosi.

Il progetto maternità, una risposta all'emergenza HIV
Il progetto Maternità vuole essere una risposta ai bisogni di tutte quelle donne e di quei bambini che vivono nella necessità e sono esclusi dall’assistenza sanitaria.
“La salute non è un bene a somma zero : la sua distribuzione non può implicare che si sottragga agli uni per beneficare gli altri. 


PUOI SOSTENERE UNA MAMMA CON 90 € PER TUTTO IL PERIODO DELLA GRAVIDANZA
SOSTIENI UN BAMBINO CON 50 € PER LE VACCINAZIONI
PER CONOSCERE IL PROGETTO VAI A : PROGETTI E DONAZIONI





                         A 10 anni muore dopo essere stata infibulata

                          La piccola è morta, in Somalia il 98% delle donne verrebbe sottoposto a questa pratica

L'ennesima tragedia legata alle mutilazioni genitali femminili è andata in scena nella Somalia centrale, nel Corno d'Africa tristemente famoso per questo genere di pratiche.
La bimba, denuncia l'ong "Galkayo education for peace and development", è morta in ospedale il 14 luglio scorso per i postumi di un'operazione chirurgica finita male. Secondo la ricostruzione fornita dalla direttrice dell'organizzazione non governativa, Hawa Aden Mohamed, nel corso dell'intervento i medici avrebbero reciso per errore una vena della bimba che per questo sarebbe morta dissanguata.
Secondo i dati delle Nazioni Unite, nel Corno d'Africa (Somalia, Etiopia, Eritrea e Gibuti, ndr) ben il 98% delle bimbe in tenera età viene sottoposta a questa pratica ancestrale. Secondo gli attivisti che tentano di combatterla, i governi sarebbero particolarmente riluttanti ad intervenire con misure legislative ad hoc perché timorosi di perdere l'appoggio dei gruppi conservatori religiosi e tradizionali, che si oppongono alla messa al bando dell'infibulazione.
Si tratta di un rituale atroce che consiste nella rimozione per via chirugica dei genitali esterni delle bambine appena prima che raggiungano l'età dello sviluppo, spesso eseguita in condizioni igieniche pessime. Secondo la tradizione, la "defibulazione" viene pratica direttamente dallo sposo in occasione delle nozze. In diverse aree del corno d'Africa (ad esempio l'Eritrea) la pratica è stata messa al bando da anni ma ciò non impedisce che essa resti largamente diffusa a tutti i livelli della società.
Secondo le Nazioni Unite in tutto il mondo sarebbero 200 milioni le ragazze sottoposte a questa barbara usanza, in 27 Paesi africani e in diverse regioni di Asia e Medio Oriente.




                                                                    VEDI FOTO GALLERY



      AFRICAPROJECT FOUNDATION SOSTEGNO SCOLASTICO

Africaproject odv ha creato dei sostegni economici finalizzati a sostenere gli studi di studentesse e studenti che, per motivi straordinari ed eccezionali, si trovino in situazioni di grave disagio economico, personale o familiare, anche solo temporaneo, comportante un’improvvisa e sostanziale modifica della relativa situazionefinanziaria, tale da compromettere la regolare prosecuzione degli studi.
Per aiutare i giovani che sanno studiare ma che non hanno i soldi per andare alle scuole superiori ci sono le borse di studio di Aricaproject odv.
Nel 2023 saranno individuati i primi dieci ragazzi / ragazze da "accompagnare" nella scuola superiore. La borsa di studio durerà 3 o 5 anni Il costo della Borsa di Studio (comprensivo di spese di iscrizione, acquisto libri e materiale scolastico, pasti… ) sarà indicato in base all’indirizzo di studio dello studente.
“Crediamo che l'istruzione sia il miglior investimento per il futuro di un ragazzo e di una ragazza - Africaproject odv è al fianco dei ragazzi/e che hanno avuto meno opportunità dalla scuola, dalla società, dalla famiglia.
Lo studio, come diritto, permette che nessun talento possa essere sprecato per difficoltà socio-economiche e che tutti abbiano la possibilità di crearsi delle opportunità.
Ecco perché siamo alla ricerca di aziende e privati che vogliano sostenere questi giovani con una o più borse di studio, convinti che la nostra sfida possa diventare quella di ciascuno di noi.
Le borse di studio “Africaproject Fondation” sono parte del programma di sostegno scolastico attraverso il quale la Fondazione vuole aiutare i ragazzi e le ragazze in difficoltà ad immaginare un progetto di vita umano.
Pensiamo che offrire opportunità per far fronte alle emergenze sociali sia responsabilità di tutti. Con il nostro lavoro vogliamo riportare progettualità nella vita delle persone che incontriamo, mettendoci sempre in prima linea convinti che le nostre sfide possano diventare quelle di tutti”.



                2023 LA SCUOLA A MALINDI  UN'OCCASIONE PER CRESCERE

 
      La  scuola accoglie bambini e bambine che vogliono crescere, per vedere le cose in modo nuovo.

 
             PUOI GARANTIRE L'ISTRUZIONE AD UN BAMBINO CON 60 € MENSILI

 

                                                              Vedi foto gallery



                                                                                    

CLINICA PEDIATRICA "Benedetto XVI"

La clinica pediatrica ed il centro medico polivalente offrono il loro servizio grazie ad una equipe di medici locali. Il nostro centro è specializzato nella prevenzione e nella cura dell'HIV e della TBC Particolare attenzione è riservata ai minori sieropositivi. E' attivo un programma di assistenza domiciliare e di informazione e prevenzione dell'HIV e della TBC nei villaggi e nelle zone marginali della città, ed un centro retrovirale è attivo presso la nostra struttura.
La nostra associazione accoglie medici volontari ed è richiesta la conoscenza della lingua inglese o della lingua Kiswaili. 

VEDI CHI SIAMO

La nostra scuola

La nostra scuola - AFRICA PROJECT o.d.v.

La nostra scuola è intitolata al Beato Giovanni Battista de'Spagnolis, detto il Mantovano.

La scuola materna ed elementare è frequentata da più di centoventi scolari.

La giornata inizia con la prima colazione, per finire con la merenda pomeridiana.Le lezioni scolastiche si interrompono a mezzogiorno per il pranzo ( mais,fagioli,riso,uova, pollo,verza,spinaci,patate...latte e biscotti.). Un piccolo riposino e poi di nuovo in classe. A fine novembre gli alunni ricevono il diploma, per poi iniziare a gennaio un nuovo anno scolastico.

 - AFRICA PROJECT o.d.v.

Voglio andare a scuola !

 
Ho voglia di andare a scuola...aiutami in questo sogno !
Con il tuo aiuto posso frequentare la scuola, andare a mensa per la prima colazione ed il pranzo...e quando non mi sento tanto bene un medico si prenderà cura di me !

Con questo progetto stiamo sostenendo centoventi bambini che frequentano la nostra scuola materna ed elementare.
I bambini ricevono ogni giorno la prima colazione ed il pranzo. Forniamo le scarpe, la divisa scolastica e l'assistenza dei nostri medici.
 
 

PROGETTO MATERNITA'...UN IMPEGNO CON LE DONNE DEL KENYA

PROGETTO MATERNITA'...UN IMPEGNO CON LE DONNE DEL KENYA - AFRICA PROJECT o.d.v.

REPARTO MATERNITA' E NUOVO CENTRO D'ACCOGLIENZA

IL NUOVO REPARTO MATERNITA' dell'ospedale "Benedetto XVI", operante ormai da diversi mesi, è aperto giorno e notte e garntisce l'assistenza alle partorienti ed ai neonati. 
Il servizio di assistenza domiciliare, grazie al nostro assistente sociale il dottor Alex e all'equipe medica, interviene nei casi di estrema necessità con il servizio della "clinica mobile". UN SERVIZIO GRATUITO OFFERTO GRAZIE ALLA SOLIDARIETA' DI TANTI AMICI DI AFRICAPROJECT
 
MATERNITA' DI KIPINI

A kipini in collaborazione con A.M.A., Rotary Club di Fiesole, Ass.Golf, abbiamo costruito il nuovo reparto maternità "Matteo Accampi"

Nel mese di settembre abbiamo visitato il nuovo centro medico che è ormai operante grazie all'impegno dei medici locali. Il medico responsabile della struttura ci ha accolti e mostrato con soddisfazione il lavoro fatto con la popolazione locale. 
 

Progetti e Donazioni

 

Testimonianze

 

Collaborano con noi

 
AFRICA PROJECT o.d.v.

AFRICA PROJECT o.d.v.

AFRICA PROJECT o.d.v.

AFRICA PROJECT o.d.v.

AFRICA PROJECT o.d.v.

AFRICA PROJECT o.d.v.